• prova_slide2

L’importanza del Saluto al Sole

  Quante volte ci svegliamo già stanchi? Sapete che per migliorare la nostra giornata basterebbe veramente poco? una sfida dalla durata di 10 minuti! Stiamo parlando del Saluto al Sole che oltre a ricaricarci a livello energetico, una sana pratica quotidiana, migliora sensibilmente e concretamente lo stato d’animo e a lungo andare anche lo stato di salute.

Non credete?

PROVIAMO!

Che cos’è il Saluto al Sole •

Il Saluto al Sole (anche chiamato Surya Namaskara) è una sequenza di posizioni eseguite coordinando movimento e respiro. La parola Surya Namaskar deriva dal sanscrito: Surya = “sole” Namaskara = “saluto” Il sole è sempre stato ritenuto una fonte, di crescita, fecondità, di saggezza e di conoscenza. Le asana (posizioni) della sequenza riproducono infatti, le fasi del sole dall’alba al tramonto. La pratica quotidiana permette una ricarica perchè, il corpo riesce a captare l’energia solare e a farla propria, risvegliando e riequilibrando il prana (energia vitale) in tutto l’organismo. In sintesi, una pratica quotidiana anche solo di 10 minuti:
  1. Sciogliere, energizzare e riattivare il corpo preparandolo allo stress della giornata.
  2. Se praticato in una condizione di profonda interiorizzazione, diviene una pratica di meditazione in movimento.
  3. È inoltre ideale anche come riscaldamento prima di qualsiasi attività sportiva perché va ad attivare il 90% del sistema muscolare.
La tecnica: Esistono diversi tipi di Surya Namaskara, ogni scuola di yoga lo interpreta in base al suo stile, qui ecco spiegato i breve il Surya Namaskara A.

0. Samasthiti

È una posizione neutra, di inizio, dove il corpo è allineato centralmente in un asse verticale. Espiriamo svuotando i polmoni, pronti ad iniziare la sequenza di posizioni. Chakra: Anahata (Chakra del cuore) Benefici: Stabilisce uno stato di concentrazione e di calma in preparazione alla pratica.

 

1. Urdvha Hastasana

Respiro: Inspiriamo e portiamo le braccia verso il cielo con le mani giunte, allungando bene la colonna vertebrale e cercando di non contrarre il collo. Chakra: Vishuddi (Chakra della gola) Benefici: Allungamento degli organi nella zona addominale, migliora la digestione. Tonifica i muscoli delle braccia e delle spalle.

 

2. Uttanasana

Respiro: Espiriamo e flettiamo il busto in avanti, mani a terra e gambe dritte o leggermente flesse (nel caso in cui non riuscissimo a toccare il suolo) Chakra: Swadhisthana (Chakra sacrale) Benefici: Utile per eliminare e prevenire disturbi dello stomaco o dell’addome. Migliora la circolazione e tonifica i nervi spinali.  

 

3. Ardha Uttanasana

Respiro: Inspirando portiamo lo sguardo in avanti con la schiena dritta, parallela al suolo. Chakra: Ajna (Chakra del terzo occhio) Benefici: Calma la mente e rilassa il corpo.  

 

4. Chaturanga Dandasana

Questa asana è anche chiamata posizione del bastone poiché tutti i muscoli sono contratti in modo tale che il corpo sia dritto e parallelo con il terreno.È fondamentale in questa posizione mantenere il bacino in asse con il tronco e contrarre saldamente l’addome È possibile entrare nella posizione in 2 modi: Con un passo all’indietro, un piede alla volta; con un jump back. Respiro: Espiriamo e pieghiamo i gomiti cercando di mantenerli chiusi vicino al tronco e portiamo il petto verso la terra senza toccare il tappetino. Chakra: Manipura (Chakra del plesso solare o dell’ombelico) Benefici: Rinforza i muscoli delle gambe e delle braccia e la zona addominale.  

 

5. Urdvha Mukha Svanasana

Respiro: Ispiriamo e distediamo le braccia e solleviamo il busto, le mani devono essere posizionate in linea con le spalle, apriamo il petto e portiamo la testa leggermente all’indietro rivolgendo lo sguardo verso l’alto, le gambe rimarranno parallele al pavimento. Chakra: Anahata (Chakra del cuore) e Vishuddhi (Chakra della gola) Benefici: Allungamento dei muscoli della zona toracica e addominale, flessibilità della spina dorsale, rinforza i muscoli delle braccia.  

 

6. Adho Mukha Svanasana

Respiro: Espiriamo e solleviamo le ginocchia portando il bacino verso l’alto e allunghiamo i talloni verso terra. È fondamentale in questa posizione che la spina dorsale sia ben allungata, quindi è necessario premere bene i palmi a terra così che le braccia siano ben dritte e le spalle lontane dalle orecchie. Le gambe a loro volta possono essere, a seconda della struttura fisica, dritte con i talloni che toccano a terra o leggermente flesse. Mantenere la posizione per cinque respiri. Chakra: Vishuddi (Chakra della gola) Benefici: Rinforza nervi e muscoli di gambe e braccia. Flessibilità della colonna vertebrale.  

 

7. Ardha Uttanasana

Respiro:Inspiriamo e torniamo in Ardha Uttanasana, è possibile entrare in questa posizione in due modi: Con un passo all’indietro, un piede alla volta; con un jump back. espirando guardiamo le ginocchia, espirando sguardo avanti e schiena parallela al suolo? Chakra: Ajna (Chakra del terzo occhio) Benefici: Calma la mente e rilassa il corpo.  

 

8. Uttanasana

Respiro:Espiriamo e avviciniamo la testa alle gambe, che possono essere dritte o leggermente flesse con le mani che toccano a terra. Chakra: Swadhisthana (Chakra sacrale) Benefici: Utile per eliminare e prevenire disturbi dello stomaco o dell’addome. Migliora la circolazione e tonifica i nervi spinali  

 

9. Urdvha Hastasana

Respiro: Inspiriamo e solleviamo le braccia verso il cielo con le mani giunte, inarcando leggermente la schiena. Chakra: Vishuddi (Chakra della gola) Benefici: Allungamento degli organi nella zona addominale, migliorando la digestione. Tonifica i muscoli delle braccia e delle spalle.  

 

10. Samasthiti

Respiro: Espiriamo e torniamo nella posizione neutra di Samasthiti. Chakra: Anahata (Chakra del cuore) Benefici: Stabilisce uno stato di concentrazione e di calma in preparazione alla pratica.  

 

Consigli:

Non avere fretta: non pretendere di eseguire tutta la serie alla perfezione da subito. Per prima cosa prenditi il tempo per migliorare ogni singola asana, poi il loro ordine e le transizioni dall’una all’altra. Solo in seguito associa la respirazione corretta per ogni movimento.

E’ normale essere rigidi: questa sequenza consiste in una vasta gamma di movimenti e allungamenti di diverse fasce muscolari. Non allarmarti o sforzarti troppo quindi se all’inizio non riesci ad eseguire ogni movimento in profondità, ma goditi l’allungamento fino a dove riesci ad arrivare. All’inizio mantieni ogni posizione per 3-5 secondi e se necessario fletti i muscoli se li senti troppo stirati. Continua a eseguire il Saluto al sole e vedrai che con l’esercizio costante i tuoi muscoli e le articolazioni diventeranno progressivamente più flessibili e ti permetteranno di eseguire con maggior armonia, come in una danza, le transizioni da una posizione all’altra.

SEMINARIO PILATES E MAL DI SCHIENA SABATO 7 LUGLIO 2018 – SEDE CSO. TASSONI

con VALENTINA MAKSIMOVA

 Dalle ore 11 alle ore 12:30 su prenotazione

Non esistono parole più chiare del linguaggio del corpo, una volta che si è imparato a leggerlo.

(Alexander Lowen)

Uno dei mali più frequenti che affigge l’uomo moderno è sicuramente il mal di schiena. La sedentarietà con le sue cattive posture , la fretta, la pigrizia e le cicatrici fisiche ed emotive, predispone il corpo ad innumerevoli disaggi e la schiena -il supporto principale del corpo- è la prima a subire le conseguenze. Questo seminario insegna una serie di esercizi mirati alla mobilitazione del rachide e all’allungamento distensione dei muscoli anti-gravitari. Verranno applicati esercizi e tecniche del metodo Pilates, i quali vi aiuteranno a sciogliere le tensioni nella schiena, dando un benessere immediato.

I principi su cui si fonda il Postural Pilates Method, quali l’apprendimento della consapevolezza dell’allineamento neutro della colonna vertebrale e il rafforzamento dei muscoli posturali profondi che supportano questo allineamento, sono basilari per chi soffre di mal di schiena.

Programma del seminario

  • Esercizi per i piedi;

  • Mobilizzazione lombo-sacrale;

  • Tonificazione addominale;

  • Mobilizzazione toracica e funzionalità scapola-omerale;

  • Auto-allungamento rachideo;

  • Release miofasciale con foam roller;

  • Rilassamento finale.

Impara ad ascoltare i segnali del corpo!

Parliamo spesso del nostro corpo, ci siamo a contatto ogni giorno, ogni ora, ogni minuto della nostra vita, ma quando lo ascoltiamo? Il corpo traduce in azione ciò che noi facciamo, allo stesso momento traduce come stiamo. Il nostro corpo ci parla ogni momento.

Hai mai fatto caso a come percepisci il tuo corpo quando sei contento? Quando stai facendo qualcosa che ti piace? Oppure, quando sei teso, quando sei agitato, quando sei arrabbiato?

Spesso il fare della nostra quotidianità, le molte cose da tenere presenti, il controllo che ci serve durante la giornata, ci può portare ad abbassare il volume della voce del nostro corpo, che ci parla in ogni istante della nostra vita.

 

Ecco perché è importante riscoprire il contatto con il nostro corpo, il contatto con noi stessi attraverso il nostro corpo. Comprendere che cosa vuole dirci il nostro mal di schiena, testa, o quel fastidio allo stomaco che ci rovina la giornata è molto importante per capire su che strada stiamo caminando. Il nostro corpo ci comunica, attraverso le sensazioni se stiamo facendo qualcosa per il nostro benessere, oppure se dal nostro benessere ci stiamo allontanando.

Quando il nostro corpo si fa “i capricci” e si rifiuta di collaborare in realtà ci vuole solo inviare dei messaggi.Capire al volo non è facile, ma è possibile se lo ascoltiamo e ci alleniamo a migliorare ogni giorno il dialogo con lui per poi stabilire il rapporto più profondo con noi stessi, a comprendere la direzione che stiamo seguendo, e riconoscere con più naturalezza il nostro benessere.

Ecco una cosa saggia da fare quando ti capita di sentire i disaggi corporei. La domanda: Questo male a cosa mi è servito?

Iniziare con una riflessione di questo tipo stimola un ascolto diverso e un contatto diverso con noi stessi, riconoscendo che anche un sintomo fastidioso in realtà è solo un amico che ci invita ad essere più tolleranti con noi stessi.

Importante:

Per partecipare è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso.

Per info e prenotazioni: tel 011.0686662 – 349.2364870

Orario segreteria: dal lun al ven dalle 16.00 alle 20.00

Controlla le date dei prossimi Seminari su:

www.yogapilates.it

Studio Yoga Pilates © – Pilates PPM ©

SEMINARIO di PILATES E SPORT – Sabato 27 Maggio 2017

Sabato 27 Maggio 2017 orario 11,00 – 12,30

Presso lo Studio YogaPilates di corso Orbassano 191/1.

Quando si parla di sport, si parla di ALLEMENTO FUNZIONALE.

La stessa parola Funzionale indica lo scopo del PILATES che con i metodi di allenamento permette di avere un maggiore controllo del corpo con meno fatica. L’energia risparmiata sarà utilizzata dal nostro corpo per avere migliori prestazioni nell’attività fisica e in tutti gli sport , senza compromettere le articolazioni.

Questi principi possiamo applicarli a tutte le attività che facciamo e che ci piacciono maggiormente per mantenerci in forma , dalla camminata alla corsa, andare in bici o nuotare, basket , tennis o una partita di beach volley, ma anche discipline come la ginnastica artistica, danza , pattinaggio.

Quota associativa: 20€ SOCI ° 25€ NON SOCI ° 35€ TEACHER

  Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso. Per info e prenotazioni: tel 0110686662 – 0115364466- 01119705609 Orario segreteria: dal lun al ven dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00

Pilates Lessons in English? Yes We Can!


Lo studio Yoga Pilates è orgoglioso di offrirti la possibilità di allenarti in lingua INGLESE. Se se sei straniero oppure vuoi prepararti in prossimità di un viaggio di lavoro o vacanze senza rinunciare alle tue lezioni di Pilates queste sono le lezioni giuste per te!

Prenota il tuo posto, ogni lunedi dalle 19 alle 20 e il mercoledì dalle 8 alle 9 presso la sede di Via Lagrange!

* The Yoga Pilates Studio is proud to offer you the possibility to train in your own language. Our teachers are fully proficient in English and are looking forward to training you both in matwork and using our Universal Reformers. For more information and to book your lessons please contact us!*

SEMINARIO ANTI AGE – Sabato 8 Aprile 2017

foto

Sabato 8 Aprile 2017

orario 11,00-12,30

Presso lo Studio PPM di Via Guarini 4

L’invecchiamento non è di per sé un nemico da contrastare, è un naturale e inarrestabile processo biologico e fisiologico. Ma se è vero che non possiamo arrestare la natura, possiamo almeno agire su come il tempo modifica il nostro corpo!

Se il tuo obiettivo è ritardare i segni del tempo, puoi farlo con il Pilates Anti-Age che dona flessibilità,mobilità e migliora la tua postura!

Questo seminario propone un allenamento adeguato per contrastare i segni del tempo e aumentare la tonicità di tutto il corpo e, soprattutto in modo specifico, delle zone più soggette al cedimento muscolare.

Verranno anche svolti degli esercizi di ginnastica facciale che consiste in un allenamento della muscolatura mimica e funzionale del viso, in grado di riequilibrare la muscolatura con ?nalità che possono essere educative, rieducative o anche estetiche.

Quota associativa: 25€ SOCI ° 30€ NON SOCI ° 35€ TEACHER

Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso.

Per info e prenotazioni:

tel 0110686662 – 0115364466- 01119705609

Orario segreteria: dal lun al ven dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00

WORKOUT PILATES MATWORK STRONG L’utilizzo Tradizionale del Magic Circle

 

 

daniela carignano ring

Sabato 25 Marzo 2017

orario 11,00-12,30

Presso lo Studio PPM di Via Guarini 4

Il seminario volgerà lo “sguardo” all’idea originaria e originale dell’utilizzo dell’unico vero piccolo attrezzo o “prop” ideato da J.H.Pilates. Gli esercizi intensivi proposti svilupperanno l’allineamento e stabilizzazione dei distretti articolari stimolando la forza equilibrata delle catene muscolari di tutto il corpo.

CONDUCE DANIELA CARIGNANO MASTER TEACHER PPM®

Quota associativa: 25€ SOCI ° 30€ NON SOCI ° 35€ TEACHER

Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso.

Per info e prenotazioni:

tel 0110686662 – 0115364466- 01119705609

Orario segreteria: dal lun al ven dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00

 

SEMINARIO PILATES Ritorno Alle Radici

 

foto seminario

Sabato 18 Marzo 2017

orario 11,00-12,30

Presso lo Studio PPM di Via Guarini 4

Chiunque alla sua prima lezione di Pilates ha dovuto lasciare le scarpe nell’armadietto ed avviarsi a piedi nudi o al massimo con i calzini (preferiti sono quelli con tutte le dita).

Sicuramente Joseph sapeva che il benessere passa per i piedi. Camminare scalzi aiuta la circolazione e il ritorno venoso. È proprio il piede che pompa il sangue lungo le vene delle gambe fino al cuore, rafforzando quindi il sistema venoso.

L’utilizzo delle scarpe altera l’anatomia del piede e ne contrasta il corretto funzionamento per cui poter stare il più possibile a piedi scalzi porta molti benefici. Tra questi gambe meno gonfie, una postura naturale e l’attivazione di tutta la muscolatura delle gambe e dei glutei che viene allenata in modo uniforme. Stare a piedi nudi permette un auto-massaggio e un effetto rilassante a tutto il corpo.

Quota associativa: 25€ SOCI ° 30€ NON SOCI ° 35€ TEACHER

Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso.

Per info e prenotazioni:

            tel 0110686662 – 0115364466- 01119705609

            Orario segreteria: dal lun al ven dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00

 

Promozioni speciali in corso Tassoni – Il mattino ha l’oro in bocca!

Pilates-Matwork-Classes-Kensington-London
Che il mattino abbia l’oro in bocca, non si discute: la saggezza popolare, ricca di un’esperienza universale, ci guida sempre. In questo caso, sottolinea l’importanza di sfruttare le prime ore del mattino, per rendere al meglio in tutte le attività come scuola, lavoro, sport.
Cercate di considerare l’esercizio mattutino come un piacevole appuntamento per il quale vale la pensa alzarsi, un salutare rito che celebrate per voi stessi, per il vostro benessere psico-fisico e per la vostra bellezza esteriore, ma soprattutto interiore. Un momento nel quale fare il pieno di energie, luce e serenità per affrontare al meglio la giornata.
Introdurre l’abitudine del Pilates appena alzati vi richiede uno sforzo tutto sommato limitato rispetto ai benefici che ne trarrete: inizierete la giornata con un passo diverso!

Energia, equilibrio, benessere sono solo alcuni dei benefici derivanti dalla pratica appena alzati.
Iniziare la giornata con un’iniezione di calma, pace, fiducia e serenità derivanti dalla pratica del Pilates cambia radicalmente l’approccio alle faccende quotidiane e, magari, vi farà andare a lavoro, a scuola o all’università con un sorriso in più.

Cosa aspettate a iniziare il mattino in gran forma? Presso lo studio di corso Tassoni 25 vi abbiamo riservato uno sconto del 20% sulla vostra prima iscrizione per le lezioni Matwork Yoga e Pilates nella fascia del mattino (dalle 7 alle 11.30).

Vi aspettiamo!
*la promozione è valida per i nuovi iscritti non ancora tesserati.
**la promozione è valida solo per lo studio di corso Tassoni 25.

Per info e prenotazioni: tel 0110686662 – Orario segreteria: dal lun al ven dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00.
   

Promozione YogaPilates Natale 2017 – Quest’anno Regala il Benessere!

social_torino_def-03  

Anche quest’anno non ci siamo dimenticati dei nostri Soci e quale migliore occasione del Natale per regalarvi una fantastica promozione?
Se hai piacere di fare un regalo a una persona cara, acquistando entro e non oltre il 23 Dicembre i nostri pack YogaPilates Matwork e Combo (formula mat+macchinari), hai diritto ad un 10% di sconto sul pack regalato + il 10% di sconto sul tuo pack per il prossimo rinnovo.
RICORDA: tutti i Pack in promozione acquistati entro il 23 Dicembre vanno attivati entro 6 mesi.

Buone Feste!

Staff

YP Team

*L’offerta è valida solo per gli studi di corso Orbassano e Via Lagrange.
**L’offerta promozionale non è cumulabile con altre promozioni in corso.
***L’offerta è esclusivamente rivolta ai nostri Soci con regolare tesseramento annuale Acsi 2016-2017 che acquistano un pack a una persona esterna allo studio.
Per info e prenotazioni:
Tel 0110686662 – 0115364466 – 3711812414
 

Seminario Pilates Reformer Advanced – Sabato 26 Novembre 2016

FullSizeRender(1)

Sabato 26 Novembre 2016

Orario 11.00-12.30 (livello avanzato)

Presso lo Studio Yoga Pilates di Via Guarini 4 (via Lagrange).

Il seminario, tenuto dall’insegnante Jennifer, verrà affrontato inizialmente con l’attenzione sul corpo, la percezione di ciò che ci accade durante il movimento sarà il punto focale di questa lezione con un lavoro profondo del perineo legato alla inspirazione diaframmatica.

Successivamente la lezione verrà svolta sui principi del pilates legati ad un lavoro cardio, al fine di ottimizzare i benefici di entrambi gli allenamenti. Un connubio che, per chi già pratica la disciplina, troverà intenso e stimolante.

Quota sociale di partecipazione: 25€ soci iscritti, 30 € esterni, teacher 35€

Importante:
Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione e il pagamento anticipato, poichè il seminario è a numero chiuso.

Per info e prenotazioni:
tel 0110686662 – 0115364466
Orario segreteria: dal lun al ven dalle 16.00 alle 20.00

PPM

STUDIO PPM TORINO

Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO
Via Guarini 4, TORINO

Tel e Cell

011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.772.68.13
011.19705609 - 3711812414

Mail

info@yogapilates.it